Toro, per Baselli occasione contro il Palermo: Ventura ritrova il centrocampista

0
36

Daniele Baselli è pronto a tornare a riprendersi una maglia da titolare contro il Palermo dopo aver scontato la squalifica che gli ha impedito di essere presente in occasione della sfida col Chievo.

È una delle scommesse vinte dalla società granata che, grazie all’intervento di Cairo in prima persona la scorsa estate, ha portato a Torino il giocatore, convinta delle sue ottime qualità e fiduciosa che potesse esprimerle al meglio in una squadra come quella granata. In effetti, la prima parte della stagione ha testimoniato tutta la bontà dell’investimento, con un Baselli trascinatore e faro del centrocampo, che andava al tiro con facilità e serviva assist al bacio ai compagni. Le prime tre giornate di campionato sono state eccezionali per Baselli, che è andato a segno ben tre volte, consentendo al Toro di ottenere 2 vittorie, contro Frosinone e Fiorentina, e 1 pareggio contro l’Hellas Verona.

 

Da sottolineare il suo rendimento nella gara contro il Milan, durante l’ottava giornata di Serie A, dove nonostante fosse reduce da un infortunio, ha giocato tutti i 90 minuti e ha siglato la rete del pareggio finale. Pertanto, possiamo affermare con sicurezza che l’apporto del giovane centrocampista è stato essenziale per i granata almeno fino alla gara in trasferta contro la sua ex squadra, l’Atalanta, gara in cui sebbene non sia andato a rete, ha fornito un assist da calcio d’angolo che ha consentito a Cesare Bovo di segnare e fissare il punteggio sullo 0-1. Dopo quella gara, valida per il tredicesimo turno di campionato, Baselli sembra essere in una fase calante, dovuta forse alla stanchezza del centrocampista ex Atalanta, non abituato a giocare tra Serie A e Coppa Italia ben 25 partite, per un totale di 1.798 minuti

 

Ecco perché si era pensato di concedergli un po’ di riposo, intervenendo sul mercato e cercando di acquistare un altro uomo di qualità a centrocampo come Omar El Kaddouri, ex giocatore granata che non avrebbe avuto problemi ad inserirsi nei meccanismi di gioco di Ventura. Purtroppo però, non è arrivato nessuno a centrocampo, quindi il tecnico ligure, per ovviare al ragionevole calo di rendimento di Baselli, sta provando a dare fiducia al giovane Obi, già sceso in campo per 56 minuti contro il Chievo, dopo il lungo periodo di stop a causa di un infortunio, ma che non ha certamente impressionato. Alternare i due giocatori potrebbe essere la soluzione, ma la svolta sarebbe riavere il Baselli d’inizio stagione.   

Condividi