Bosi: “Il gruppo è compatto, col Toro sarà battaglia”

0
36

Il nuovo tecnico del Palermo, Giovanni Bosi è interventuto in conferenza stampa per presentare la sfida di domani contro il Torino. La situazione in casa rosanero non è semplice ma il nuovo tecnico si dice fiducioso: “Io e i ragazzi abbiamo parlato e ci siamo confrontati per affrontare nel modo migliore la partita, è il momento meno indicato per fare chiacchiere perché c’è la partita che può cambiare favorevolmente le sorti del nostro campionato. Dobbiamo arrivare alla sfida di domani mentalmente pronti, sono molto fiducioso perché ritengo questo gruppo sano e compatto. E’ stato anche per me un fulmine al ciel sereno, ma l’ultima cosa che conta è la mia posizione. La cosa più importante è la partita. Una partita che ci può dare punti importanti. Non sono un sognatore, non sono in cerca di gloria. Sono felice è normale, anche il lavoro in primavera mi appagava. Adesso la cosa che più conta per me è la partita col Torino. Allenare una squadra di serie A è diverso da allenare la Primavera. Ho cercato di preparare al meglio questa sfida, affidandomi allo stesso metodo e impegno con cui preparo quelle della Primavera“.

 

Sul match contro i granata: “Cercheremo di fare un grande partita, cercherò di farli stare sereni per affrontare una battaglia contro una squadra che sta attraversando qualche problema. E ‘una squadra importante. Allenata da un ottimo allenatore e con grandi giocatori, nonostante il momento un po’ buio la squadra è sempre in grado di inventarsi qualcosa di importante. Sarei stupido a sconvolgere la squadra dopo soli due giorni. Ripartirò dal Palermo delle ultime gare, che è stato un ottimo Palermo.

 

 

 

Condividi