Longo: “Complimenti ai ragazzi, atteggiamento da grandi”

0
77

Le voci che lo riguardano, a proposito di un possibile avvicendamento sulla panchina della prima squadra, non lo disturbano minimamente. Anzi, Moreno Longo continua a mantenere altissima la concentrazione sulla sua Primavera, che oggi si è imposta per 3-1 in casa del Livorno. Una partita fondamentale, per la classifica, che il Toro non ha sbagliato. “E di questo sono davvero molto, molto contento” commenta il tecnico a fine gara. “Si trattava di un match dalle molte insidie, giocato per altro su un campo proibitivo a causa delle condizioni atmosferiche. Serviva fare battaglia e essere umili, lo abbiamo fatto, dimostrando un grande atteggiamento. Bravi i ragazzi, bravi tutti: è stata interpretata la gara come l’avevamo preparata. Bravo anche l’arbitro, la scelta di fischiare i due rigori mi è sembrata corretta“.

 

Sono arrivate quattro vittorie in cinque gare, il Toro sembra essere riuscito davvero a ripartire. “Non abbiamo fatto nulla” chiosa l’allenatore, “per ora ci godiamo questi tre punti. Da qui in avanti giocheremo come abbiamo sempre fatto, con il coltello tra i denti come fossero delle finali. Vogliamo portare a casa più punti possibile, a fine anno tireremo le somme“.

 

Condividi