Toro, il peso dell’attacco sulle spalle di Belotti

0
120

Contro il Palermo, in una sfida da vincere a tutti i costi, Ventura ritroverà Baselli (al rientro dalla squalifica): potrebbe essere la presenza del giocatore nell’undici titolare la prima novità della formazione granata in terra siciliana. I dubbi maggiori sono quelli che riguardano le fasce laterali: il tandem tutto brasiliano, quello composto da Peres ed Avelar, non ha convinto del tutto. Ed è per questo che il tecnico potrebbe decidere di rilanciare Zappacosta: dalla parte opposta il ballottaggio è tra Peres (mai dall’inizio insieme all’ex Atalanta) o Molinaro.

 

A centrocampo, senza Acquah, Benassi sarà titolare, chiamato a ripetere la convincente prestazione di domenica scorsa, mentre in cabina di regia potrebbe rientrare Vives dal primo minuto. Il numero venti non è nell’undici titolare dalla gara di Firenze del 24 gennaio scorso. A sinistra spazio a Baselli, spesso risparmiato nelle ultime settimane ma stavolta chiamato a fare la differenza come spesso accaduto ad inizio stagione.  In attacco, se il sistema di gioco sarà il classico, sono pronti Belotti, il grande ex dell’incontro, e Immobile: questa la coppia che dovrebbe partire dal primo minuto, con Maxi Lopez e Martinez pronti a subentrare a gara in corso.

 

 

Probabile formazione Torino (5-3-2): Padelli; Zappacosta, Maksimovic, Glik, Moretti, Peres; Benassi, Vives, Baselli; Belotti, Immobile. A disp. Castellazzi, Jansson, Silva, Molinaro, Avelar, Gazzi, Obi, Farnerud, Martinez, Maxi Lopez. All. Ventura.

 

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Bovo, Acquah, Ichazo

 

 

 

 

Condividi