Vives: “Il rigorista? In settimana dobbiamo decidere”

0
75

Giuseppe Vives è molto rammaricato per il pareggio conseguito quest’oggi contro il Carpi. “Siamo davvero tanto dispiaciuti, perché il pubblico non si meritava questo risultato. Ci hanno incitati, vogliono giustamente vedere una squadra che vinca: capiamo la loro amarezza. È il momento di prenderci ognuno le nostre responsabilità, per capire in costa stiamo sbagliando. Dobbiamo sicuramente lavorare per ritrovare la giusta lucidità: abbiamo visto che se alziamo il ritmo, riusciamo a fare molto bene. A volte però proprio fatichiamo ad accelerare, e questa cosa comporta molta più prevedibilità“.

 

Continua il centrocampista: “Forse il calo è fisiologico, e ci può stare. Anche la Juve ha avuto un momento di grande difficoltà, seppure a inizio campionato. Noi dobbiamo dare una risposta e lavorare duramente. Giocare in trasferta ci dà più tranquillità? Sarebbe un alibi dirlo, non ne sono convinto“.

 

Infine, sul rigore: “Non so se c’era, non ho visto bene. Devo rivedere il replay. È stata certamente la nostra occasione più grossa. Il rigorista? In settimana dobbiamo decidere, perché non è mai capitato di avere contemporaneamente in campo Immobile e Maxi Lopez. Comunque solo chi tira il rigore può sbagliare, purtroppo è capitato. Ci rifaremo“.

 

 

Condividi