Monchi: “Immobile? A giugno torna al Siviglia”

0
109

Il futuro di Ciro Immobile al Toro è già precario? Secondo Monchi, direttore sportivo del Siviglia, la risposta è affermativa. Anzi, dubbi nemmeno ce ne sarebbero. “È un giocatore del Siviglia” ha infatti dichiarato il dirigente spagnolo, “ed è stato prestato per giocare con continuità: da noi gli spazi erano molto ridotti, abbiamo ritenuto fosse giusto prestarlo per fargli acquistare fiducia“.

 

Frasi abbastanza nette, che, sempre ai microfoni di Tuttomercatoweb, portano a una conclusione lapidaria: “mi pare chiaro che in Estate tornerà da noi“. Insomma, nessun dubbio, da parte della Spagna. Molti, da parte dell’ambiente granata. Il Torino ha infatti prelevato il giocatore in prestito, sì, ma con un diritto di riscatto a circa 12 milioni di euro, che Cairo si è detto, in fase di trattativa, disposto a spendere per ottenere tutto il cartellino del giocatore.

 

E che, se l’intesa con Belotti dovesse continuare a migliorare in questo modo, non potrà non avvenire, vista l’intenzione, confermata anche da Ventura oggi in conferenza stampa, di impostare un progetto sportivo a lungo termine. Ma le parole di Monchi fanno rumore, senza dubbio. I fatti potranno, senza troppi problemi, metterle a tacere.

 

Condividi