Le pagelle di Milan-Torino

0
182

nostro inviato a Milano

 

PADELLI 6: nel primo tempo un paio di buone parate evitano al Toro di andare sotto, prima della rete di Antonelli. Poco impegnato nella ripresa, quando il Milan si affida più che altro a tiri dalla distanza

 

ZAPPACOSTA 5.5: in due delle occasioni più pericolose del Toro c’è il suo zampino. In occasione del vantaggio rossonero, però, è lui a perdere Antonelli (st 41′ MARTINEZ SV)

 

MAKSIMOVIC 5: che non sia la miglior serata del difensore si capisce già dopo pochi minuti, quando rischia il pasticcio servendo a Padelli un pallone difficile da controllare. E di palloni ne perde, come quando alla mezz’ora il suo diventa un passaggio per Bacca

 

GLIK 6.5: dietro non si fa sorprendere e quando si presenta l’opportunità si fa vedere anche dalle parti di Donnarumma, con una specialità del suo repertorio, il colpo di testa.

 

MORETTI 6.5: più lucido rispetto a domenica scorsa. Buone chiusure e un po’ di mestiere rendono la sua prestazione sufficiente

 

PERES 5: un paio di lampi e tanti errori. Il motivo è lo stesso delle ultime partite: ha corsa, tecnica e grandi potenzialità ma spesso si perde in un bicchier d’acqua. E così i suoi tentativi di numero diventano solo assist per gli avversari

 

ACQUAH 5.5: al rientro dopo l’infortunio ha il compito di sostituire un giocatore come Benassi che durante l’assenza del ghanese ha quasi sempre ben figurato. E invece il fantasma del giovane Under 21 si fa sentire eccome

 

VIVES 5: lo si vede pochissimo, impegnato più che altro in fase di ripiegamento. Risucchiato dai rossoneri non riesce a lasciare la propria impronta e si vedono più errori che cose ben fatte

 

BASELLI 5.5: un bel filtrante per Belotti al pronti-via e poco altro. Una prestazione in linea con le ultime e quindi non ancora convincente, a testimonianza del periodo di forma non ottimale che sta attraversando (st 33′ MAXI LOPEZ SV)

 

BELOTTI 5.5: dopo soli 2′ si divora un’occasione clamorosa, cincischiando troppo. Di positivo c’è che si trova quasi sempre al posto giusto al momento giusto ma il problema è che gli manca stasera quel guizzo in più, la cattiveria che ad un attaccante come lui non dovrebbe mancare

 

IMMOBILE 5: le luci di San Siro non si accendono per lui che qui con la maglia del Toro era stato protagonista nell’ultima occasione. Poca sostanza nella sua prestazione

 

All. VENTURA 6: la formazione iniziale è quella annunciata, viste anche le defezioni. Osa, stavolta, il tecnico granata, inserendo prima Maxi Lopez e poi Martinez, senza rinunciare a Belotti e Immobile. Un Toro a trazione anteriore che però non sfonda il muro rossonero: almeno stasera non gli si potrà dire di non averci provato.

 

Arb. CELI 6: giusta la decisione di annullare il gol a Bacca, avrebbe potuto estrarre il giallo per Niang nell’occasione del colpo rifilato a Moretti

 

 

 

Condividi