Toro, incubo 12.30: con Ventura in A un solo successo

0
50

Il Toro, che domenica giocherà la sua quarta gara stagionale alle 12:30, al Comunale, contro la Lazio, da quando è tornato in Serie A, cioè dalla stagione 2012/2013, non ha mai avuto molto successo nei cosiddetti lunch-match.  

Sotto la gestione Ventura, infatti, Glik e compagni hanno disputato 13 partite alle 12:30, totalizzando solo 8 punti, ovvero una media di appena 0,61 punti a partita, un bottino magrissimo frutto di una sola vittoria, 5 pareggi e ben 7 sconfitte. L’ultima vittoria granata in un lunch-match risale al 13 gennaio 2013, in un Torino-Siena valevole per il 20° turno del campionato di Serie A. In quell’occasione, il Toro riuscì ad imporsi sulla squadra toscana per 3-2, grazie alle reti, nell’ordine, di Matteo Brighi, Rolando Bianchi e Alessio Cerci. Quello era il secondo lunch-match che il Torino disputava in Serie A. Il primo si era giocato a Genova, contro la Sampdoria, il 23 settembre 2012, al 4° turno di campionato, e si era concluso in pareggio, 1-1. L’ultima gara della stagione 2012/2013 giocata all’ora di pranzo fu Torino-Palermo, nel 27° turno di campionato, che terminò con un pareggio senza reti.  

La stagione successiva, nel 2013/2014, la squadra granata disputò ben 4 gare alle 12:30, rispettivamente contro Juventus, Napoli, Fiorentina e Bologna, riuscendo a guadagnare solo un punto contro i viola.  

Non andò meglio nella stagione 2014/2015, quando il Toro fu sconfitto 2-0 dalla Sampdoria alla seconda giornata di campionato, perse in casa 0-1 contro i neroverdi del Sassuolo, mentre riuscì ad ottenere un pareggio per 1-1 con gli stessi neroverdi a Reggio Emilia, nel 31° turno di campionato.   

In questa stagione, finora lo score è lo stesso delle due stagioni passate: infatti, gli uomini di Ventura hanno ottenuto un pareggio per 2-2 a Verona, contro l’Hellas, alla terza giornata di campionato, mentre sono stati sconfitti sia dall’Inter, al Comunale con il punteggio di 0-1, l’8 novembre, sia dalla Fiorentina, a Firenze per 2-0, il 24 gennaio.   

I tifosi granata si aspettano e si augurano un’inversione di rotta, sperando che domenica contro i biancocelesti la sorte possa essere più favorevole al Toro.

 

Condividi