Ventura: “Oggi un ulteriore passo avanti”

0
122

Dopo il pareggio contro la Lazio, Giampiero Ventura interviene in conferenza stampa per commentare la prestazione e del suo Toro: “Creare tante palle gol contro una squadra come la Lazio è una nota positiva. La nota meno positiva è che su tante palle gol fai un gol solo. Dobbiamo migliorare. Il primo tempo è stato spinto con grande intensità, creando molto. Nel secondo tempo non abbiamo avuto la stessa intensità ma abbiamo creato tante palle gol. Sono dispiaciuto per i ragazzi che ci credevano, e anche per il pubblico. Quando giochiamo sottotono raccogliamo zero, quando giochiamo bene purtroppo raccogliamo meno di quanto dovremmo“.

 

Sulla gestione delle sostituzioni: “Il cambio di Molinaro sarebbe stato con Gaston Silva ma avevo Benassi che mi chiedeva di uscire e Peres che andava spegnendosi. Quello che non era preventivato era il cambio di Vives che ha preso una botta alla costola. Ma dopo i cambi abbiamo comunque avuto diverse palle gol con Belotti, con Zappacosta e questo giustifica la positività della prestazione. Poi se fai un gol solo è chiaro che bisogna migliorare sotto questo aspetto”.

 

“Immobile? Ieri ho detto che è tornato a mettersi in discussione e sta lavorando in questa direzione. Si è comunque presentato più volte davanti al portiere. Poi certo deve migliorare ma deve riabituarsi a fare gol, appena ne farà uno tornerà a segnare. L’anno dei 22 gol appena si è sbloccato non si è fermato più e spero capiti la stessa cosa. Come tutte le cose però ci devi lavorare sopra”.

 

“Noi spendiamo molte energie nervose, c’era voglia di fare la partita di chiuderla e alla fine del primo tempo c’era delusione per non essere andati sul 2-0. Nel secondo tempo abbiamo concesso un po’di campo e abbiamo anche rischiato. Il calcio però è fatto di risultati e i risultati si ottengono facendo gol. Volevamo vincere a tutti i costi ma oggi è una partita difficile da spiegare. Un momento che dobbiamo ribaltare ma si ribalta solo con il lavoro. La prossima settimana dovremo fare un passo avanti rispetto a oggi e a forza di questi passi avanti potremo tornare a vedere il Torino”.

 

Clicca qui per vedere gli highlights della partita:

 

 



 

 

Condividi