Primo gol nel derby: da Mazzola e Loik a Bruno Peres

0
69
Buona la prima, si usa dire cosi’ sopratutto dopo un ciak di una rassegna cinematografica. Ma non solo, infatti nel derby della Mole sono quarantadue i giocatori che sono riusciti nella loro prima stracittadina di campionato a esordire con la contemporanea gioia della rete. L’exploit è riuscito a 19 giocatori del Torino. L’ultima impresa granata in tal senso è firmata da Bruno Peres, che, il 30 novembre 2014, ha firmato la sua prima rete al Toro, dopo una corsa di 78 metri, in 12 secondi, e con un tiro da 100 chilometri orari. Un gol già nella leggenda del popolo granata. Il Toro, inoltre, non segnava contro la Juve da 4.662 giorni, piu’ precisamente dal 24 febbraio 2002, rete di Cauet.
 
Molti dei giocatori granata che hanno segnato all’esordio nella stracittadina (che vanta la maggior anzianità fra quelle della storia moderna) sono stati fra i piu’ grandi protagonisti di questa grande e storica rivalita’ fra i due club. La Leggenda del Grande Torino è iniziata proprio con la vittoria contro i bianconeri, per 5-2, del 18 ottobre 1942 e furono decisive le reti all’esordio per Valentino Mazzola e Ezio Loik, arrivati dal Venezia. Indimenticabile l’impresa di Hasse Jepsson nella sua ultima stagione da calciatore, autore di una doppietta proprio nel suo primo derby di Torino il 12 marzo 1957 (in Torino-Juventus 4-1). Il bomber svedese era gia’ passato alla storia per il suo trasferimento dall’Atalanta al Napoli nel 1952 per la cifra record di 105 milioni di lire.
 
Doppietta anche per Ruggiero Rizzitelli, il 25 gennaio 1995, nella sua prima sfida da giocatore granata, contro la Juve, nel primo campionato che premia la vittoria con i tre punti. Altri giocatori del Toro hanno segnato reti importanti nella loro prima apparizione del derby: decisivo il contributo di C. Lucarelli e Maspero, entrambi a segno nell’incredibile rimonta torinista sulla Juventus, dallo 0-3 al definitivo 3-3, nel match del 14 ottobre 2001. Quella partità rimarrà nella storia dei derby anche per la trappola (la famosa “buca” di Maspero) tesa proprio dall’esordiente a Salas: Maspero scava un buco nel dischetto e Salas calcia il penalty alto, vanificando, così, la possibile vittoria bianconera per 4-3.
 
Fra i giocatori della Juventus che hanno dato un dispiacere nel loro primo match ai torinisti vanno ricordati Felice Placido Borel, Charles, Sivori, J.Hansen , Nene’ , Anastasi, Fabio Capello, Bettega, Michel Platini (al Torino ha realizzato 7 reti in 10 sfide), Roberto Baggio, Vialli e Cuadrado. Quest’ultimo ha regalato al 94′ la vittoria della Juventus sul Torino il 31 ottobre scorso e proprio da quella rete è iniziata l’incredibile rincorsa della squadra di Allegri dall’11° posto di allora, al primato solitario attuale. Ma il record di questa singolare classifica appartiene ad Aldo Serena. L’attaccante ha brindato all’esordio nel derby con vittoria e gol, prima con la casacca del Torino, il 18 novembre 1984, successivamente si è ripetuto con la maglia bianconera, un anno dopo, nella partita del 13 ottobre 1985 . Curiosamente, la sua squadra ha sempre vinto il match con il risultato di 2-1. Una delle tante storie che rendono il derby della Mole una delle partita più affascinanti della stagione.
Condividi