Primavera, sulla strada per la semifinale c’è l’ostacolo Fabio Gallo

0
146

Un campionato e mezzo con la maglia granata addosso, quarantacinque partite giocate, una promozione ed una salvezza conquistate. Questo è un piccolo riassunto della carriera al Torino di Fabio Gallo, il primo vero regista dell’era Cairo. Appese le scarpette al chiodo l’ex centrocampista ha iniziato la carriera da allenatore fino ad arrivare sulla panchina della Primavera dello Spezia: proprio l’avversario che domani il Toro affronterà nei quarti di finale del Torneo di Viareggio.

 

Sarà infatti la squadra dell’ex regista granata l’ostacolo che i ragazzi di Moreno Longo dovranno superare per regalarsi la semifinale della Coppa Carnevale. La formazione ligure è in campionato nello stesso girone del Torino. Sia all’andata che al ritorno le partite contro lo Spezia sono state dei crocevia significativi per la stagione granata. All’andata sono stati proprio i ragazzi di Gallo a infliggere il primo ko a Mantovani e compagni, imponendosi per 2-1. Al ritorno invece, al “Don Mosso” di Venaria, il 2-1 (gol di Edera e Candellone) è stato a favore della squadra granata: una vittoria importantissima perché, dopo il derby perso, ha dato il via all’incredibile striscia di successi consecutivi della squadra di Longo arrivata a quota dieci dopo i calci di rigore di ieri contro l’Empoli.

 

In questo Torneo di Viareggio lo Spezia ha finora sempre vinto: nel girone eliminatorio ha battuto 5-0 l’A.P.I.A. Leichhardt, 3-1 l’Inter, 4-2 l’Akademija Pandev, negli ottavi è arrivata poi la vittoria per 1-0 contro il Livorno. Trascinatore della squadra ligure è stato finora Adija Filipovic, attaccante croato capocannoniere del torneo con cinque gol. Fortunatamente per il Torino, il centravanti dello Spezia domani non sarà a disposizione di Gallo a causa del cartellino rosso ricevuto proprio contro il Livorno. La difesa granata dovrà però prestare attenzione anche a David Okereke, attaccante nigeriano che finora ha dimostrato anche lui una buona confidenza con il gol avendone già messi a segno quattro in altrettante partite. Il calcio d’inizio della partita è fissato per domani alle 15 a Viareggio.

 

Condividi