Nazionali: trova spazio solo Prcic

0
79

Continuano gli impegni dei tanti granati chiamati dalle rispettive Nazionali per i match di qualificazione ad Europei e Mondiali e per alcune importanti amichevoli che serviranno da test proprio in vista di Euro 2016.

 

Iniziamo dall’Italia, quella degli Under 19, che hanno iniziato nel migliore dei modi la Fase Elite del Campionato Europeo. Gli azzurrini si sono infatti imposti su Israele per 4 reti a 0 volando in testa al girone insieme alla Turchia, vittoriosa contro la Svizzera. Autori del bel poker sono stati, nel primo tempo, Panico, Felicioli e Favilli, mentre nella ripresa è andato a segno Coppolaro. Una bella soddisfazione per la squadra allenata da Vanoli, in cui militano anche i due granata Edera e Zaccagno, non impiegati nel match contro Israele.

Panchina anche per Gaston Silva che con l’Uruguay ha affrontato il Brasile in una partita valida per le qualificazioni ai mondiali del 2018. Dopo il doppio vantaggio brasiliano con le reti di Douglas Costa e Renato Augusto, la nazionale uruguayana riesce nell’impresa di ribaltare il gioco e agguantare il pareggio siglato dalle reti di Cavani e Suarez.

 

Buono spezzone di partita, invece, per un altro granata impegnato in amichevole. Si tratta di Prcic, sostituito solo al 76’ da Grahovac, che con la Bosnia ha sconfitto il Lussemburgo 3-0 aggiudicandosi così il test di preparazione ai prossimi Europei. Autori delle tre reti della vittoria sono stati Chanot che mette in crisi il suo Lussemburgo con un autorete al 73’ mentre due minuti dopo va a segno Djuric. A chiudere definitivamente la partita ci pensa poi il romanista Pjanic che al primo minuto di recupero sigla la rete del definitivo 3-0.

 

Questa sera sarà invece di scena la Polonia di Kamil Glik, impegnata nell’amichevole contro la Finlandia in programma alle 17:30. Domani, scenderanno nuovamente in campo gli azzurrini dell’Under 19 impegnati nella seconda sfida della Fase Elite del Campionato Europeo contro la Svizzera. La partita si svolgerà allo stadio Euganeo di Padova alle ore 18. 

Condividi