Ventura con i dubbi a centrocampo: Obi sfida Baselli per un posto

0
69

Sarà un bel banco di prova, per capire quanta serenità saremo riusciti a trovare in queste settimane“. Giampiero Ventura non vuole sottovalutare la sfida di domani contro l’Inter, e anzi vuole che i suoi giocatori trovino i giusti stimoli per poter fare uno sgambetto alla squadra di Mancini e, soprattutto, fare punti pesanti in ottica salvezza. Una salvezza che va ancora conquistata e che non può non essere al centro dei pensieri della squadra. Solo 20 sono i giocatori sul quale il tecnico potrà però contare per il posticipo di domani: oltre allo squalificato Glik e agli infortunati Avelar e Immobile, si è aggiunta la defezione dell’ultimo minuto di Acquah, pedina piuttosto importante per il centrocampo granata.

 

Al tecnico il compito di trovare delle soluzioni. Davanti a Padelli giocheranno Maksimovic, Jansson e Moretti, con lo svedese che dopo due mesi ritorna in campo, e in una sfida tutt’altro che semplice. Sulle fasce, con Silva appena rientrato dal Sudamerica, la corsa per un posto sulla fascia è a due: Molinaro vs Zappacosta, con il secondo favorito sul primo, le cui prestazioni sono sembrate di recente piuttosto in calo. Non è in discussione, invece, la titolarità di Bruno Peres.

 

La è quella di Baselli. Da diverso tempo in panchina, anche domani l’ex Atalanta potrebbe non giocare dal primo minuto, lasciando spazio all’ex della partita, Obi. La decisione finale non è ancora stata presa, ma le quotazioni del nigeriano salgono, a scapito proprio del giovane giocatore ex Under 21, dalla quale è tornato Benassi, che giocherà come mezzala destra. Al centro, è in vantaggio Vives su Gazzi.

 

Infine, l’attacco, con pochissimi dubbi. Da due settimane, Belotti e Maxi Lopez lavorano in tandem. “Maxi l’anno scorso è stato per noi importante, può tornare a esserlo” ha dichiarato Ventura. Sull’argentino, infatti, ci sarà sulle spalle l’eredità lasciata da Immobile. I suoi gol potranno essere davvero fondamentali, per arrivare alla salvezza.

 

Probabile formazione Torino (5-3-2): Padelli; Zappacosta, Maksimovic, Jansson, Moretti, Peres; Benassi, Vives, Obi; Maxi Lopez, Belotti. A disp. Castellazzi, Ichazo, Bovo, Silva, Molinaro, Baselli, Gazzi, Farnerud, Martinez. All. Ventura.

 

Squalificato: Glik

Indisponibili: Avelar, Acquah, Immobile

 

Condividi