Toro-Di Bello, l’ultima volta fu a Napoli: il match delle scuse di Quagliarella

0
60

L’ultima partita del Toro diretta da Di Bello è tra quelle, di questo campionato, che più rimarranno impresse nella mente dei tifosi: Napoli-Torino 2-1. Non è il risultato, né la prestazione dei granata, né l’arbitraggio a far ricordare questa partita ma il celebre episodio delle scuse/non scuse di Quagliarella dopo aver segnato il rigore del momentaneo 1-1. Rigore tra l’altro giustamente fischiato da Di Bello per un fallo su Peres.

 

La gara del San Paolo, delle tre dei granata che l’arbitro di Brindisi ha diretto, è l’unica terminata con una sconfitta del Toro. Gli altri due precedenti sono infatti positivi: vittoria per 3-2 contro il Siena all’Olimpico nella stagione 2012/2013 (gol di Brighi, Bianchi e Cerci) con un calcio di rigore sbagliato dal bianconero Rosina a pochi minuti dal triplice fischio, vittoria per 2-1 l’anno precedente contro il Crotone in serie B (gol granata di Glik e Sgrigna).

 

In totale, con Di Bello arbitro il Torino, in tre partite, ha vinto due volte e perso una.

 

Condividi