Maksimovic, attento: Bovo potrebbe soffiarti il posto

0
79

Mentre Jansson, da un lato, non potrà esserci, Giampiero Ventura è chiamato a una scelta ulteriore in difesa. Segnatamente, sul centro destra, dove a contendersi un posto saranno Nikola Maksimovic e Cesare Bovo. Un ballottaggio che in pochi si sarebbero aspettati a inizio stagione, soprattutto non trattandosi di un palese caso di turn over. No, la scelta sarà solo di natura squisitamente tecnica, con l’ex Roma che insidia davvero il posto al più giovane giocatore serbo, che nelle ultime settimane ha vissuto un periodo di appannamento, un po’ come tutto il resto della squadra.

 

Un duello interno da non sottovalutare, e che è partito dalla settimana scorsa, in occasione della sfida contro l’Inter. La scelta, lì, fu dettata anche da fatto che un piccolo fastidio fisico aveva convinto l’allenatore a tenere precauzionalmente a riposo Maksimovic, lasciando spazio a Bovo. Una scelta che si è rivelata vincente: il numero 5, infatti, ha disputato un’ottima gara, valida sia in fase di interdizione, sia in quella di impostazione, salendo anzi spesso in cattedra con dei lanci verso i compagni davvero pregiati.

 

Ecco perché, dopo l’infortunio, l’ex Palermo può ancora dire la sua in questo campionato. Contro l’Atalanta (all’andata andò anche in gol), Bovo può comunque sperare di ottenere una maglia da titolare. Finora, tra l’altro, il difensore italiano ha disputato 16 gare, una in più dell’omologo serbo, bloccato per mesi da una fastidiosa frattura al piede. Oggi, la decisione finale, dall’esito non così scontato. La difesa potrebbe ancora cambiare volto.

 

Condividi