Diop, rigore decisivo. Aramu e Chiosa tornano titolari

0
74

Un altro week end si è concluso per i “Talenti granata in tour“, che hanno avuto meno possibilità del solito per mettersi in mostra. Torna titolare Aramu, mentre Diop e Parodi, in Lega Pro, si dimostrano decisivi. Ecco il resoconto completo.

 

Serie A

 

Ancora panchina per il difensore, nell’incontro perso contro l’Inter per 1-0.

 

Vasyl PRYYMA, Frosinone
Minuti giocati: 0 (tot. 91). Presenze complessive: 2, gol subiti: 0

 

Serie B

 

Giocheranno stasera Perugia e Brescia, mentre sta in panchina ancora una volta Barreca tra le file del Cagliari. Torna invece titolare Marco Chiosa nell’Avellino, ma è un rientro particolarmente amaro: il difensore viene schierato a sinistra nella difesa a 4, che subisce tre gol in casa contro il Pescara. All’inizio, ha cominciato bene, anticipando a più riprese Lapadula. Poi, come tutta la squadra, si spegne. E arriva la sconfitta.

 

Subisce gol dall’ex Toro Ebagua Alfred Gomis, in Cesena-Vicenza poi terminata 1-1. Poco può in occasione del gol, mentre per il resto è sempre molto attento, senza subire in verità particolari patemi. All’87’ e al 91′, però, due pali lo salvano in maniera piuttosto clamorosa. In Livorno-Bari 1-2, Franco Colomba decide di accordare fiducia a Mattia Aramu, schierato titolare sulla destra nel tridente completato da Vantaggiato e Fedato. Al 16′ del primo tempo, ha l’occasione probabilmente più ghiotta per i labronici: ma il suo colpo di testa finisce a lato. Nella ripresa ci rpova in qualche occasione, calciando di sinistro (debolmente) o con dei traversoni poco raggiungibili dai compagni. Gara non gravemente insufficiente, ma nemmeno particolarmente positiva.

 

Alfred GOMIS, Cesena

Minuti giocati: 90 (tot. 2.774). Presenze complessive: 31, gol subiti: 25

 

Antonio BARRECA, Cagliari 
Minuti giocati: 0 (tot. 1.097). Presenze complessive: 15, gol 0

Marco CHIOSA, Avellino 
Minuti giocati: 90 (tot. 2.026). Presenze complessive: 24, gol 0

 

Sanjin PRCIC, Perugia
Minuti giocati: – (tot. 617). Presenze complessive: 8, gol 3

Mattia ARAMU, Livorno 
Minuti giocati: 76 (tot. 918). Presenze complessive: 15, gol 1

Vittorio PARIGINI, Perugia 
Minuti giocati: – (tot. 984). Presenze complessive: 14, gol 4

Simone ROSSO, Brescia
Minuti giocati: – (tot. 433). Presenze complessive: 13, gol 0

 

Lega Pro

 

Rientra dall’infortunio, ma resta in panchina Morra in Rimini-Savona 0-1. Parte dalla panchina anche Graziano tra le file del Renate, ma il centrocampista entra al 54′ al posto di Velagussa. Buona prova, condita anche da un’ammonizione, a centrocampo per il giocatore, che contribuisce a blindare la vittoria per 2-0 sull’AlbinoLeffe. Parte titolare, con la Cremonese, Sergiu Suciu e la sua gara dura poco più di un’ora: i grigiorossi batteranno 2-1 il Sud Tirol, ma l’italoromeno, che gioca come mezzala sinistra nel 4-3-3, non incanta particolarmente. Brutta partita per Kevin Bonifazi: al 65′, il difensore prende il posto di Idda in difesa, quando la Casertana e il Foggia sono bloccate sull’1-1. Al 78′, però, l’episodio che cambia il match e che lo vede suo malgrado protagonista: il giocatore affossa in area Di Chiara, per l’arbitro è rigore. A realizzarlo sarà Iemmello per il definitivo 2-1 foggiano.

 

Due rigori procurati, ma a favore questa volta, per Parodi e Diop. Il primo, entrato al 72′ in Pontedera-Ancona, si posiziona sulla fascia destra, nella quale si invola, crossa benissimo per Libertazzi che, strattonato, cade. È rigore per i marchigiani che però viene fallito. Non sbaglia, invece, la Juve Stabia: sotto di un gol, al 73′ l’attaccante viene affossato in area. Decisione incontestabile, con Favasulli che realizza e che, pochi minuti dopo, sempre su penalty, riuscirà a far ribaltare il risultato per il definitivo 2-1. Diop resta a secco, ma la sua presenza si rivela davvero molto importante.

  

Kevin BONIFAZI, Casertana 

Minuti giocati: 25 (tot. 474; con la Casertana: 438). Presenze complessive: 9 (7), gol 1 (1)

 

Matteo FISSORE, Fidelis Andria 

Minuti giocati: 0 (tot. 783). Presenze complessive: 9, gol 1

 

Giovanni GRAZIANO, Renate 

Minuti giocati: 36 (tot. 980). Presenze complessive: 23, gol 1

 

Sergiu SUCIU, Cremonese 

Minuti giocati: 65 (tot. 1.486; con la Cremonese: 906). Presenze complessive: 20 (11), gol 0

 

Luca PARODI, Ancona
Minuti giocati: 28 (tot. 1.902). Presenze complessive: 28, gol 0

 

Federico PROIA, Pistoiese 

Minuti giocati: – (tot. 279). Presenze complessive: 6, gol 0

 

Ousseynou THIAO, Cuneo 

Minuti giocati: – (tot. 17). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Abou DIOP, Juve Stabia 

Minuti giocati: 87 (tot. 1168; con la Juve Stabia: 839). Presenze complessive: 21 (10), gol 6 (5)

 

Emmanuel GYASI, Carrarese 

Minuti giocati: – (tot. 1.554). Presenze complessive: 22, gol 6

 

Facundo LESCANO, Monopoli 

Minuti giocati: 0 (tot. 889; con il Monopoli: 116). Presenze complessive: 18 (5), gol 1 (1)

 

Claudio MORRA, Savona 

Minuti giocati: 0 (tot. 1.192; con il Savona: 301). Presenze complessive: 17 (6), gol 2 (0)

 

Estero

 

Niente panchina per Gomis in Timisoara-Voluntari 2-1

 

Lys GOMIS, Poli Timisoara
Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze complessive: 0, gol subiti: 0

 

Lucas BOYÈ, Newell’s Old Boys

Minuti giocati:  (tot. 720). Presenze complessive: 8, gol 1

Condividi