Bologna-Toro: i rossoblù cercano una vittoria che manca da due mesi

0
41

Sabato pomeriggio, i granata affronteranno il Bologna di Donadoni, reduce dal pareggio di Roma. Il punto contro i giallorossi è solo il quarto raccolto nelle ultime sette partite. La vittoria manca addirittura dal 14 febbraio. Una eccellente parte centrale del campionato, grazie all’avvento di Donadoni in panchina, ha permesso ai rossoblù di allontanarsi dalla zona retrocessione. Attualmente, però, il Bologna ha 37 punti in classifica, due in meno del Torino.

 

Tra le mura amiche, solo Palermo e Verona hanno fatto peggio. I rossoblù hanno infatti raccolto solo 17 punti, frutto di 4 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte, con 18 gol fatti e 19 subiti. Il Toro fuori casa ha il tredicesimo rendimento, con 15 punti raccolti in 15 partite.

Il miglior marcatore del Bologna è Destro, a quota 8 reti, dietro di lui Giaccherini con 6 reti. Poche reti fatte, ma anche poche subite, grazie al buon rendimento difensivo. Lo score totale è infatti di 31 gol all’attivo e 37 al passivo.

 

Entrambe le volte in cui il Bologna ha terminato in svantaggio, in casa, i primi 45 minuti, è uscito sconfitto dall’incontro. Con il pareggio nella prima frazione di gioco è arrivata solo una vittoria, con 3 pareggi e 4 sconfitte. Quella di Donadoni non è quindi una squadra da rimonta e la spinta dei tifosi di casa non ha fatto la differenza in questo campionato. La voglia di tornare alla vittoria sarà però davvero tanta: i granata dovranno mantenere alta la concentrazione e continuare a esprimere il gioco delle ultime due uscite per uscire con un risultato positivo dal Dall’Ara.

Condividi