Toro: riecco Maksimovic. In attacco scelta obbligata: Martinez con Belotti

0
106
maksimovic

Tre panchine consecutive, tutte per scelta tecnica, non sono un qualcosa che capita spesso, soprattutto ad un giocatore considerato un top player, uno dei punti di forza della squadra o eventualmente uno di quelli da cui ricavare cifre importanti in caso di cessione. Eppure nelle ultime tre partite, coincise tra l’altro con altrettante vittorie, a Nikola Maksimovic è capitato di dover guardare giocare i propri compagni dalla panchina. Contro la Roma, però, il difensore serbo tornerà a prendersi il suo posto da titolare in difesa, ristabilendo le iniziali gerarchie con Bovo.

 

La linea difensiva davanti a Padelli sarà poi completata da Zappacosta sulla fascia destra, Glik e Moretti al centro, Silva sulla corsia di sinistra. Come Maksimovic, anche i due terzini torneranno a giocare dal primo minuto dopo diverse panchine consecutive. A centrocampo invece dovrebbe essere Gazzi la grande novità. Ventura sembra infatti intenzionato a concedere un turno di riposo a Vives nel ruolo di mediano davanti alla difesa, rispolverando così dall’inizio il numero 14. Le assenze per infortunio di Acquah e Benassi spalancheranno le porte nel ruolo di mezzala destra a Baselli, così come accaduto anche a Bologna. Sulla sinistra invece il ballottaggio è tra Obi e Farnerud, con il nigeriano al momento favorito sullo svedese.

 

Per quanto riguardo l’attacco Ventura non ha invece molta scelta: Maxi Lopez e Immobile sono ancora indisponibili e così a partire dal primo minuto saranno nuovamente Martinez e Belotti, con i Primavera Edera e Candellone in panchina a scalpitare per un possibile esordio in serie A nella ripresa.

Probabile formazione Torino (5-3-2): Padelli; Zappacosta, Maksimovic, Glik, Moretti, Silva; Baselli, Gazzi, Obi; Martinez, Belotti. A disp.: Castellazzi, Ichazo, Bovo, Jansson, Molinaro, Peres, Farnerud, Vives, Edera, Candellone. All. Ventura.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Avelar, Acquah, Benassi, Maxi Lopez, Immobile.

 

Condividi