Zappacosta-Digne, sfida tra terzini

0
54

Dopo tre vittorie consecutive il Toro approda, questa sera, all’Olimpico di Roma dove affronterà la squadra giallorossa che andrà alla caccio di una vittoria per riscattare il pareggio contro l’Atalanta e continuare la caccia al secondo posto. Protagonisti della sfida saranno anche i due terzini: da un lato Zappacosta, alla ricerca di quello spazio che fin ora non è riuscito a ritagliarsi, e, dall’altra Digne.

 

Davide Zappacosta. Il pesante investimento di quest’estate avrebbe di certo fatto sperare in un impiego maggiore del terzino ex Atalanta che invece non è riuscito a far breccia definitivamente nelle scelte di Ventura che non ha mai negato di tenerlo comunque in forte considerazione. Questa sera, però, il turnover dichiarato dal tecnico potrebbe offrire, proprio a Zappacosta una chance importanti per conquistarsi un posto da titolare per le ultime gare di questo campionato ma anche e soprattutto per il suo futuro in maglia granata.

 

Lucas Digne. Ad affrontare il terzino granata ci penserà Digne, una delle pedine più importanti della Roma di Spalletti. Dotato di un fisico forte, resistente e dotato di una notevole velocità  e accelerazione, il difensore giallorosso ha dalla sua parte la giovane età che, nonostante un’esperienza già consolidata, ne fa un giocatore da un ampio margine di miglioramento. Preciso e affidabile in fase difensiva quanto pericoloso in quella offensiva, Digne rappresenterà per il Toro una brutta spina nel fianco che i granata, e Zappacosta in particolare, dovranno essere bravi ad arginare.

Condividi