Toro ancora a Bormio: due settimane di ritiro in Valtellina

0
388

L’annuncio ufficiale ancora non c’è, ma l’accordo è stato preso. Per il quarto anno consecutivo, il Torino (di Ventura?) si allenerà a Bormio nella prima parte del ritiro estivo, in preparazione alla stagione 2016/2017. I granata tornano quindi nella splendida località valtellinese, dotata di diverse strutture per potersi allenare a 360°, e vi stazioneranno per due settimane. Salvo contrordine, per altro, anche le date sono già state fissate: dal 10 al 24 luglio, con il Toro che, verosimilmente a metà del ritiro, metterà anche in scena la presentazione di quella che sarà la nuova squadra.

 

Resta ancora in fase di trattativa quella che sarà la seconda parte del ritiro, ma novità sono attese a breve. Da un lato, potrebbe essere confermato Chatillon, dove la società granata si è trovata bene, oppure, ed è novità piuttosto recente, il Toro potrebbe spostarsi a Bardonecchia, nell’ottica comunque di chiudere la parte di preparazione più vicina ai suoi tifosi. Intanto, una prima data è stata confermata. La testa è già proiettata al prossimo campionato.

 

Condividi