Gilardino affossa il Frosinone, Borriello salva l’Atalanta

0
85

Frosinone-Palermo era la partita più carica di pressioni dell’ultima giornata di campionato. Neanche la lotta per il secondo posto andata in scena all’Olimpico tra Roma e Napoli è stata così emozionante, al Matusa si giocava la permanenza in serie A e la squadra di Stellone, uscita sconfitta dal campo, ora ha un piede in serie B. La vittoria del Palermo, che può ancora sperare nella salvezza, porta in particolare la firma di due giocatori: Alberto Gilardino e Thiago Cionek. L’attaccante con il suo colpo di testa al 10′ della ripresa ha sbloccato la partita, il difensore è stato invece il padrone della propria area di rigore riuscendo ad arginare numerosi gli attacchi ciociari.

 

La permanenza in serie A del Palermo passa anche dai passi falsi del Carpi, quartultimo in classifica con tre punti in più. Passo falso che non è arrivato al Braglia contro l’Empoli, dove la squadra di Castori ha dimostrato con grinta di voler mantenere la categoria. Tra i migliori in campo degli emiliani spicca in difesa il nome di Simone Romagnoli che, insieme al già citato Cionek e a Peres compone la linea difensiva della Top 11 dell’ultima giornata di campionato. Bruno Peres è stato il migliore dei granata in campo contro il Sassuolo, uno dei pochi a salvarsi nella brutta prestazione del Torino. Oltre che segnare il gol del momentaneo 1-1 con le sue accelerazioni sulla destra si è reso pericoloso anche in diverse altre circostanze.

 

Nella formazione dei migliori dell’ultimo turno di campionato c’è anche Radja Nainggolan che con il suo gol nei minuti finali di Roma-Napoli ha permesso ai giallorossi di proseguire la rimonta sui partenopei per il secondo posto in classifica, quello che permetterebbe di accedere direttamente ai gironi della prossima Champions League. Un gol importante che ha contribuito ha regalare la quasi matematica salvezza alla Sampdoria lo ha messo a segno anche Fernando. La salvezza matematica l’ha invece raggiunta l’Atalanta grazie ad un gol di Marco Borriello, senza dubbio il migliore in campo nella partita contro il Chievo.

 

Questa la Top 11 della 35ª giornata di serie A

 

BUFFON (Juventus)

PERES (Torino) CIONEK (Palermo) ROMAGNOLI (Carpi)

BIABIANY (Inter) POGBA (Juventus) FERNANDO (Sampdoria) NAINGGOLAN (Roma)

JOVETIC (Inter) BORRIELLO (Atalanta) GILARDINO (Palermo)

Condividi