Udinese-Torino: per Mariani pochissimi problemi

0
105
mariani

Non molto da analizzare riguardo l’operato dell’arbitro Maurizio Mariani ieri pomeriggio allo stadio Friuli (ora noto anche come Dacia Arena). A conti fatti il 34enne della sezione di Aprilia ha diretto una partita piuttosto agevole nella quale gli unici casi veri da moviola sono stati quelli relativi alle posizioni di fuorigioco segnalate con alterne fortune dagli assistenti De Pinto e Fiorito.

Già al 2’ il primo assistente alza la bandierina fermando Martinez lanciato da Zappacosta: il fuorigioco è molto dubbio ma Karnezis aveva anticipato il venezuelano e dunque eventuali recriminazioni sarebbero superflue. Ben più consistenti, invece, i danni subiti dai granata allorquando al 10’ lo stesso De Pinto annulla un gol a Belotti segnalando una posizione irregolare che non c’è in quanto sul passaggio di Acquah l’attaccante è tenuto in gioco da Ali Adnan. Al 37’ cartellino giallo per Bovo per un intervento in anticipo (ma a giudizio dell’arbitro col piede a martello) su Matos ed al 43’ stessa sorte per Hertaux per un fallo su Martinez nei pressi dell’area friulana. Giusti i 2’ di recupero concessi dopo il 45’ a causa del tempo perso per soccorrere Karnezis al 3’ e Padelli al 30’ rimasti a terra dopo dei contrasti in uscita.
Tutto liscio nella ripresa: nessun dubbio sulla posizione di partenza di Martinez lanciato da Acquah in occasione del terzo gol. Al 62’ cartellino giallo per G. Silva autore di un netto fallo su Matos. Al 72’ annullato un altro gol a Belotti, stavolta giustamente, poiché sul tiro cross di B. Peres il centravanti granata si trova con la testa davanti al difensore. Nel finale Mariani soprassiede su un fallo sul neoentrato Edera al limite dell’area ed all’87’ ammonisce anche il diffidato Felipe per un fallo su Belotti.

Terza partita in questo campionato diretta dall’arbitro di Aprilia e con lui i granata hanno raccolto due vittorie (più quella in Coppa Italia col Cesena) ed un pareggio. In totale invece sono ben cinque le vittorie a fronte di un pareggio ed una sconfitta.

 

Condividi