Maxi Lopez, attento: se Belotti e Martinez continuano così…

0
84

Il Torino sta ultimando i preparativi per la sfida di domenica sera contro il Napoli. I granata arrivano dalla bellissima vittoria di Udine e proveranno a battere una “grande” davanti ai propri tifosi, dopo aver pareggiato contro la Roma e il Milan e perso contro Juventus e Inter. L’unico successo casalingo con una squadra di vertice è stato infatti quello alla seconda giornata contro la Fiorentina.

 

Per fermare gli azzurri di Sarri, Ventura dovrebbe confermare la coppia Belotti-Martinez che ha fatto molto bene nelle ultime uscite. L’ex Palermo sta vivendo una seconda parte di campionato straordinario: solo Higuain ha segnato di più. Il venezuelano sta trovando continuità e sta ripagando l’allenatore con delle ottime prestazioni e soprattutto con quei gol che sono mancati per tutto il resto del campionato. La coppia sembra intendersi bene e le diverse qualità dei due giocatori permettono ai granata di differenziare la soluzioni in attacco. In attesa di Ciro Immobile, che ieri è tornato a giocare la “partitella” con il resto del gruppo.

 

E Maxi Lopez? L’argentino sembrava poter diventare protagonista di questo finale di stagione, soprattutto dopo il gol all’Atalanta che aveva, di fatto, sancito la salvezza dei granata. In realtà, dopo quella partita, complice anche un’influenza, Maxi ha totalizzato solo 8′ contro il Sassuolo. Davvero poco, considerando anche le poche soluzioni in attacco a disposizione di Ventura. L’argentino sembra quindi finito definitivamente nel dimenticatoio e difficilmente riuscirà a ritagliarsi molto spazio in queste due partite, le ultime di una stagione con tanti bassi e pochi alti.

In attesa delle decisioni definitive sul futuro degli attaccanti granata…

 

 

 

Condividi