La Rai omaggia il Toro dello Scudetto: l’altro Grande Torino

0
146

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Rai a proposito dello speciale dedicato al Toro vincitore dello Scudetto.

 

16 Maggio 1976, quarant’anni fa.

E’ una domenica indimenticabile per i tifosi granata: ventisette anni dopo l’ultimo scudetto di Valentino Mazzola e compagni, il Toro festeggia il suo settimo titolo battendo in volata la Juventus. La vittoria porta i nomi dei gemelli del gol Paolino Pulici e Ciccio Graziani, del Giaguaro Castellini e di Renato Zaccarelli, del giovane Eraldo Pecci e del Poeta del Gol Claudio Sala. Giocano a calcio seguendo una filosofia veloce e moderna, ispirata dal mister Gigi Radice alla nuova geografia del pallone, che profuma di tulipani olandesi e di calcio totale. Lo scudetto arriva dopo una straordinaria rimonta, in una domenica di sole che colora tutta Torino di granata: la festa dei settantamila abbraccia il Comunale, il Filadelfia e Superga, lungo quel percorso di memoria e orgoglio tanto caro ai tifosi del Toro.

 

Una domenica di gioia che interrompe il ritmo quotidiano di un Maggio denso e spietato. A Torino si celebra il maxi-processo alle Br, in una città divisa tra fabbrica e movimento operaio. Ma quella domenica è un’oasi: niente russi e americani, terrorismo e crisi della lira. C’è solo da vincere uno scudetto.

 

Claudio Sala, Massimo Gramellini, Giancarlo Caselli, Davide Boosta Dileo (Subsonica), Mauro Berruto, Oskar Giammarinaro (Statuto), Tilly Romero e Dario Castelletti racconteranno quella domenica indimenticabile per i tifosi granata accompagnando le immagini inedite, e per la prima volta a colori, di Nicola Posa: un trentenne di allora che, come succederebbe oggi con gli smartphone, decise di riprendere ogni secondo di quella giornata con la sua cinepresa Super8.

 

“Toro ’76 – L’altro Grande Torino”, realizzato dalla TGR Piemonte, è uno speciale di Paolo Maggioni e Stefano Tallia, con la cura di Francesco Marino. Le riprese sono di Guido Cravero e il montaggio di Davide Mazzan. Andrà in onda Domenica 8 Maggio dalle 18.50 su Rai2, all’interno di “Novantesimo Minuto” (20 min), e dalle 20,30 su Raisport1 (50 min). Replica su Raisport alle 00,30 di Lunedi 9 Maggio.

 

Condividi