Toro-Napoli, i precedenti

0
39

Penultima gara del campionato 2015/2016 e soprattutto ultimo impegno casalingo per il Toro. Al “Grande Torino” arriva il Napoli che dopo essere riuscito a mantenere il secondo posto, è costretto a non fare passi falsi: i punti di vantaggio sulla Roma sono soltanto due e la posta in gioco è troppo alta per fallire.

Il Napoli non è però la stessa squadra di inizio stagione e già lo scorso anno l’Olimpico aveva bloccato l’avanzata partenopea. La rete di Capitan Glik aveva infatti siglato la vittoria dei padroni di casa in quello che è stato il primo trionfo di Ventura contro il Napoli, dopo ben 4 sconfitte consecutive, nonché la partita del rientro in campo di Basha a 11 mesi dall’infortunio. 

 

Risultato analogo, ma a parti inverse, quello della stagione 2013/2014 quando ad imporsi per 1-0 furono proprio i partenopei grazie al gol di Higuain al 90’, sancendo la quarta sconfitta consecutiva per il Toro che non segnava da altrettante gare. 
L’anno precedente, invece, l’incontro tra Toro e Napoli ha regalato spettacolo con 8 reti segnate che hanno decretato il 3-5 finale in favore degli ospiti. Serata di grazia per Dzemaili che sigla la sua prima tripletta in carriera rendendosi vero protagonista insieme a Cavani, autore delle altre due reti azzurre. Per il Toro, invece, le marcature portano il nome di Barreto e Jonathas e Meggiorini, mentre a mettersi in evidenza fu anche Gllet che al 39’ riesce a parare il rigore, l’11 fischiato contro il Torno in questo campionato, battuto da Hamsik. 

 

La vittoria più importante per il Toro, invece, non può non riguardare loro, gli Invincibili del Grande Torino che il 30 giugno 1946, al Filadelfia, misero a segno un inesorabile 7-1: Poker di Castigliano, doppietta di Loik e rete di Mazzola. L’unica marcatura del Napoli, invece, venne siglata da Badi. 

 

Nel complesso, Torino e Napoli si sono incontrate 125 volte dalle quali i granata hanno ottenuto 34 vittorie, 51 pareggi e 40 sconfitte. Un bilancio positivo, con 85 risulti utili, che il Toro mantiene anche tra le mura amiche dove, su 62 match disputati, ha conquistato 25 vittorie, 23 pareggi e 14 sconfitte.

Condividi