Toro, almeno un big partirà. Ventura apre alla cessione

0
120

“Come è successo l’anno scorso con Darmian, anche quest’anno potrebbe andare via un pezzo importante della squadra, ma se gli altri big dovessero restare si potrebbe costruire qualcosa di importante”. Ad aprire alla cessione di uno dei gioielli del Torino nella prossima sessione di mercato è Giampiero Ventura.

 

Il tecnico, nel post partita di Torino-Napoli, si è soffermato sul futuro della squadra granata allarmando però tutti quei tifosi che speravano di poter vedere ancora insieme in difesa Bruno Peres, Nikola Maksimovic e Kamil Glik. Le parole di Ventura sono però in netto contrasto con quanto dichiarato più volte da Urbano Cairo negli ultimi anni. “Il Torino non ha bisogno di vendere e io vorrei trattenere tutti i big” è stato il mantra ripetuto dal presidente granata prima di ogni campagna acquisti. Stando a quanto dichiarato da Ventura, quella contro l’Empoli sarà invece sicuramente l’ultima partita per uno dei top player granata, che dovrà essere sacrificato per permettere alla dirigenza di investire su altri giocatori di prospettiva e di essere nuovamente protagonista del calciomercato, come è accaduto la scorsa estate.

 

I pezzi più pregiati della rosa granata (escluso Immobile che non è di proprietà del Torino) sono i tre difensori citati in precedenza: Peres, Maksimovic e Glik. Dei tre è il serbo quello che già in passato è stato più vicino a lasciare il Torino: nelle ultime due sessioni di mercato il Napoli, in primis, ha provato a strapparlo al club granata, trovando però sempre l’opposizione di Cairo. “Gli ho chiesto di restare almeno fino a giugno” aveva ammesso il presidente granata durante l’ultima sessione di mercato e, ora che giugno sta arrivando, bisognerà capire se il difensore vorrà continuare a vestire la maglia del Toro o se preferirà emigrare verso altri lidi.

 

Fra una settimana, dopo Empoli-Torino, il calciomercato iniziare a entrare nel vivo e allora si capirà se anche il prossimo anno (come già accaduto in precedenza con i vari Ogbonna, Cerci, Immobile e Darmian) uno o più pezzi importanti della squadra cambieranno maglia.

 

 

Condividi