Toro a Bardonecchia: a giorni la decisione finale

0
156

Era un’ipotesi più che concreta, quella svelata sulle pagine di Toro.it a proposito della presenza del Torino a Bardonecchia per la seconda parte del ritiro estivo, dopo Bormio (date da confermare, ma dovrebbero essere dal 10 al 24 luglio). La società granata è da diverse settimane in trattativa con il Comune dell’alta Val Susa per definire l’accordo e fare in modo che la squadra possa allenarsi ad agosto più vicina a Torino. Più vicina ancora rispetto a Chatillon, dove il Torino si è allenato lo scorso anno.

 

In questi giorni, la società è tornata a visionare il campo d’allenamento e le strutture quali palestre, alberghi e via discorrendo, e dovrebbe definire a breve gli ultimi dettagli prima di arrivare all’ufficializzazione. Anche il Genoa, che si era allenato lo scorso anno, era in corsa, ma il Torino sembra essere in vantaggio vista l’intenzione di organizzare anche qualche amichevole di caratura internazionale.

 

Nei prossimi giorni potrebbe addirittura arrivare già l’ufficialità, che segue quella di inizio settimana proprio sulla Valtellina, con una curiosità: qualche anno fa, ad allenarsi in Val Susa fu la Sampdoria di Mihajlovic, allenatore che da tempo è in orbita granata, nonostante le smentite di rito. Un dettaglio più da amarcord, in verità, non una notizia di mercato. Ma un dettaglio che fa sempre sorridere.

 

Condividi