Guidi: “I tifosi del Toro ci hanno mostrato cos’è il cuore granata”

0
132

A fine partita il tecnico della Fiorentina, Guidi, ha così commentato la partita della sua squadra.

“Oggi abbiamo fatto una prestazione straordinaria contro un avversario molto forte, non ci dimentichiamo che nel Toro c’erano nell’undici iniziale tanti giocatori che l’anno scorso si sono laureati campioni d’Italia. La partita è stata comunque di alto livello, come spesso accade quando c’è un Toro-Fiorentina si vedono due squadre di altissimo livello.
Analizzando a mente fredda la partita c’è grande soddisfazione per quello che ha fatto il mio gruppo. Sono orgoglioso di quanto fatto dai miei ragazzi”.

 

“Al Toro non abbiamo concesso nulla, il gol è arrivato su un calcio piazzato in cui Tobaldo ha vinto il duello con il nostro difensore. Il calcio è così, è fatto di duelli, in quel caso è stato bravo Tobaldo. Noi abbiamo comunque creato tanto, contro una grande squadra come lo è il Toro”.

 

“Minelli non doveva nemmeno partire per Torino, Perez, Bangu e Chiesa hanno avuto pure loro dei problemi ma hanno voluto a tutti i costi esserci oggi e hanno fatto una grande partita”.

 

Il tecnico viola ha poi voluto spendere delle parole per i tifosi del Toro. “Oggi c’era davvero un grande clima qua a Torino. Si parla tanto del cuore granata, oggi lo abbiamo visto. A Torino è così, i tifosi trascinano tutte le loro squadre, anche i più piccoli. Mi considero fortunato ad aver vissuto una partita con un tifo come quello di oggi, i tifosi del Toro hanno dato un esempio di cos’è il tifo, sono stati straordinari. A campo invertito non credo che la partita sarebbe finita allo stesso modo”.

 

Condividi