Toro, la Roma torna su Peres: sondaggio per il terzino

0
108

Per Bruno Peres si preannuncia un’altra estate calda tra contatti e offerte da altre squadre. Tra le pretendenti del brasiliano c’è la Roma che, nelle ultime ore, è tornata a sondare il terreno attorno al terzino per capire se ci sia o meno la possibilità di portarlo in giallorosso.

 

Già la scorsa estate la Roma, insieme al Porto, era stata la squadra che più aveva cercato Peres, arrivando anche a formulare un’offerta che non aveva però convinto Cairo che ha preferito tenersi stretto il proprio gioiellino. Come aveva promesso a fine campionato, il presidente granata dopo l’inizio del ritiro non ha infatti ceduto nessuno dei top player del Torino, lasciando partire il solo Darmian all’inizio di luglio. La Roma ora proverà nuovamente ad accappararsi Peres, considerato anche che nel ruolo di terzino destro perderà Maicon (il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno) e Torosidis è nella lista dei possibili partenti. Il brasiliano del Torino, ora tornato in patria per le vacanze, è considerato proprio il possibile sostituto del connazionale in uscita da Trigoria: Peres piace per le sue spiccate qualità in fase offensiva che Spalletti e i dirigenti giallorossi hanno potuto vedere da vicino anche nella partita dello scorso 20 aprile, gara in cui ha anche fornito l’assist a Martinez del momentaneo 1-2 granata.

 

Difficile che Cairo quest’estate possa ripetere quanto fatto lo scorso anno, trattenendo sia Maksimovic che Peres. Se il difensore centrale dovesse restare, come al momento sembra grazie all’arrivo in panchina di Sinisa Mihajlovic, suo ex ct nella nazionale serba, il candidato a lasciare Torino diventerebbe quindi il terzino, considerato anche che nello stesso ruolo il Toro ha già in rosa un altro giocatore di qualità e di grande prospettiva come Davide Zappacosta.

 

Condividi