Zappacosta, Benassi e Immobile: è il giorno della verità

0
114

Fra meno di ventiquattro ore Davide Zappacosta, Marco Benassi e Ciro Immobile sapranno se saranno tra i ventitré calciatori che rappresenteranno l’Italia nei prossimi Europei. Oggi è infatti il giorno in cui Antonio Conte comunicherà (in diretta televisiva su Rai1 nel corso della trasmissione “Sogno Azzurro” in onda a partire dalle 20.35) i nomi dei convocati per Euro 2016.

 

L’amichevole di domenica tra l’Italia e la Scozia non fa indurre all’ottimismo per quanto riguarda la conferma dei calciatori granata in azzurro: nessuno dei tre è sceso in campo nell’1-0 azzurro ai britannicci, neanche per uno scampolo di partita nel secondo tempo. Ad essere fortemente a rischio taglio sono soprattutto Zappacosta e Benassi, quest’ultimo nonostante l’emergenza infortuni che ha colpito il centrocampo della Nazionale che ha coinvolto anche Montolivo che, come accaduto prima dell’ultimo Mondiale, sembra essere costretto all’ultimo momento a rinunciare al torneo internazionale. L’unico dei tre giocatori del Toro ad avere qualche possbilità di ottenere il pass per la Francia è Ciro Immobile.
In queste settimane di allenamento agli ordini di Conte, la condizione fisica dell’attaccante, che a causa di un infortunio è stato costretto a saltare tutta l’ultima parte di stagione con il Torino, è parsa migliorare di giorno in giorno, è così che le sue possibilità di essere convocato per l’Europeo sono aumentate sempre più. Immobile è in ballottaggio con Eder e Insigne: due di loro dovrebbero partire per la Francia, uno invece tornerà a casa e potrà iniziare le proprie vacanze.

 

Quasi impossibile quindi che si ripeta quello che è accaduto nell’ultimo torneo in cui è stata impegnata la nazionale, ovvero il Mondiale in Brasile di due anni fa, quando furono tre i giocatori del Toro a rappresentare l’Italia: Darmian, Cerci e Immobile, proprio quel giocatore che potrebbe essere l’unio granata a vestire l’azzurro a Euro 2016.

 

Condividi