Bormio, slitta la partenza per il ritiro

0
113
Bormio

Era previsto un soggiorno di due settimane, invece, al 99%, non sarà più così. Cambiano infatti le date del ritiro del Torino di Mihajlovic in Valtellina, che per il quarto anno consecutivo si appresta ad accogliere la squadra granata nelle belle strutture di Bormio. Il nuovo tecnico ha infatti chiesto lo slittamento di qualche giorno, dopo i test che verranno effettuati direttamente a Torino, presso il Centro Sisport.

 

Slittano le date, diminuisce anche i periodo di permanenza: non più 14 giorni, ma 12, con la squadra che dovrebbe partire il 13 luglio (si allenerà quindi dal 14) e poi tornare il 26 luglio (al più tardi il giorno dopo: il 26 comunque sarebbe l’ultimo giorno di allenamenti). Poi, come detto, Belotti e compagni resteranno con ogni probabilità nel capoluogo piemontese, non essendo ancora stato trovato l’accordo finale con la città di Bardonecchia (né con Chatillon). L’ufficialità del cambiamento delle date dovrebbe arrivare a breve, entro pochi giorni al massimo, in modo da permettere a tutti i tifosi interessati di potersi organizzare per seguire, numerosi, il Toro in ritiro.

 

Condividi