Toro, contatto per Henriksen: è l’alternativa a Soriano

0
152
Henriksen

Una nuova idea potrebbe farsi strada nei progetti di mercato del Toro nascituro: è quella che porta al norvegese Markus Henriksen, centrocampista in forza all’AZ Alkmaar. Acquistato dalla società olandese nell’estate del 2012, per una cifra vicina ai 2 milioni di euro, si è da subito ritagliato uno spazio rilevante nel club olandese, diventando in poche stagioni, un prospetto appetibile a diverse società europee.

 

Dotato di una spiccata propensione offensiva, nell’ultima stagione ha saputo realizzare la bellezza di 12 gol, distribuiti in 28 apparizioni. Un ruolino di marcia che non è passato inosservato ai vertici societari granata che, con l’entourage del ragazzo, hanno già effettuato dei sondaggi per sondare la disponibilità del giocatore. La valutazione non appare eccessiva, sembrerebbe aggirarsi intorno ai 5 milioni di euro, cifra che, per un giocatore di 24 anni, nazionale norvegese, potrebbe non rappresentare un ostacolo insormontabile.

Tutt’al più, le attenzioni di altri club, che sembrano aver tastato la stoffa del giocatore, potrebbero in poco tempo scatenare un’asta a cui difficilmente il Toro deciderebbe di prendere parte.
Oltre all’ormai noto interesse per Soriano (giocatore che il Toro continua a valutare costantemente perché gradito al nuovo allenatore), gli uomini mercato del Torino stanno tessendo la propria tela per riuscire a consegnare, al tecnico Mihajlovic, quel centrocampista capace di fornire soluzioni alternative, propedeutiche al tecnico serbo per variare, in caso di necessità, l’impostazione tattica della squadra.

 

Il profilo di Henriksen, oltre ad iniettare nel potenziale offensivo della squadra un corposo numero di gol, risponderebbe alla perfezione all’identikit tracciato. Un nome nuovo, dunque, da aggiungere al ventaglio di giocatori monitorati dalla società granata. Questa volta una pista straniera.

 

 

Condividi