Il Toro insiste per Falque: c’è l’apertura della Roma

0
166

Il Toro insiste: vuole Iago Falque. L’intenzione di Cairo è chiara, portare alla corte di Mihajlovic giocatori che possano aumentare il tasso qualitativo della squadra, soprattutto in attacco, e l’ex Genoa, in uscita dalla Roma, rientra perfettamente in questa casistica. Esattamente come Soriano, per il quale i granata hanno un intesa di massima con il giocatore ma non con la Sampdoria, intenzionata a ottenere circa 15 milioni (trattaibili) dalla cessione del suo trequartista. Trequartista, appunto, non seconda punta o esterno del tridente quale invece sarebbe il giallorosso, e non è impensabile, anzi, che alla fine il Toro provi a stringere per entrambi.

 

Per Soriano, nella giornata di ieri, non si sono registrate novità, con Ferrero che resta fermo sulla sua posizione. Per il romanista, invece, qualche passo avanti c’è stato. Il Toro sta lavorando su entrambi i fronti: da un lato con il giocatore, per fargli capire che il passaggio alla corte di Mihajlovic non sarebbe affatto un declassamento (non giocherebbe nessuna competizione europea) quanto piuttosto un’ernome possibilità di rilancio all’interno di una squadra che parte con rinnovato entusiasmo e con l’obiettivo dell’Europa League; dall’altro, con la Roma, che ha corrisposto 8 milioni di euro al Genoa, con la quale si lavora per due soluzioni, dal titolo temporaneo più riscatto (a 8 milioni, appunto), a quello da subito definitivo (a 7).

 

Un’operazione ambiziosa, certamente, ma fattibile anche secondo il club capitolino. E soprattutto slegata da Peres, sul quale Sabatini è da tempo ma che resta tutt’altro che intenzionato a offrire i 25 milioni di euro richiesti da Cairo per cedere il brasiliano. Per l’attacco, quindi, Falque è uno degli obiettivi principali. Il Toro ha parecchia carne al fuoco, e sta lavorando per poter ufficializzare il prima possibile almeno uno dei giocatori che sta trattando da tempo. Falque potrebbe essere uno di questi, e permetterebbe a tutti, da Mihajlovic all’ambiente in generale, di partire con il piede sull’acceleratore. Per gettarsi alle spalle una stagione davvero molto complicata.

 

Condividi