Toro, questa sera Glik in campo per la storia

0
179

Nella centrifuga di pensieri e progetti che in questo momento ruotano attorno a Kamil Glik, questa sera dovranno farsi largo tutta la sua esperienza ed il suo carisma, per approcciare al meglio una partita che, per la sua nazionale, può rappresentare un exploit senza precedenti: la qualificazione alle semifinali dei campionati europei.

 

L’ostacolo da aggirare si chiama Portogallo, nazionale di tradizione e zeppa di talento, ma che fino ad ora ha faticato ad ingranare tutte le marce di cui dispone. Superfluo constatare che la minaccia maggiore, per la difesa polacca, sia rappresentata dalla vena realizzativa di Cristiano Ronaldo: sarà importante, tutt’al più, riuscire a soffocare le fonti di gioco più importanti della formazione lusitana, quelle che lavorano più nell’ombra, per consentire proprio al fuoriclasse portoghese di esprimere appieno le sue qualità.

 

La cosiddetta prova del fuoco per la retroguardia polacca, guidata dall’ancora capitano del Toro Kamil Glik, ormai però in procinto di trasferirsi al Monaco. Le notevoli prestazioni offerte dal difensore in questi campionati europei, potrebbero essere servite ai vertici granata per riuscire a spuntare una somma di denaro ancora maggiore, che rappresenterà un tesoretto importante da cui attingere, per impostare un mercato in entrata ambizioso, in linea con i progetti messi a punto in queste settimane di pianificazione.

 

 

 

 

 

Condividi