Aprile, Toro da Champions

0
33

Un mese di aprile, quello appena termina, letteralmente da incorniciare per gli uomini di Ventura. Un mese di aprile che per il Toro è sinonimo di Derby, di quella vittoria che mancava da troppo tempo, aspettata, sognata dai tifosi, e finalmente agguantata da un gruppo che è sempre più unito e che in questa stagione ha dimostrato di saper crescere, giorno per giorno, fino ad arrivare ad un passo, un piccolissimo passo dall’Europa League che ancora è alla portata dei granata. Un gruppo che, se il campionato si fosse chiuso la scorsa settimana, dopo il pareggio contro il Palermo nel turno infrasettimanale, vedrebbe il Toro militare addirittura al terzo posto in classifica a quota 9 punti. Nove lunghezze frutto di due vittorie, contro l’Atalanta e la Juventus, e di 3 pareggi ottenuti contro Roma, Sassuolo e Palermo. Un ruolino di marcia molto positivo che, per il mese di Aprile, vede i granata appaiati in classifica proprio con i rivali bianconeri e con il Napoli di Benitez. Meglio hanno fatto solo Lazio e Genoa, appaiate al secondo posto a quota 10 punti e l’Inter che addirittura si trova solitario al primo posto con 11 punti. Risultati che rispecchiano l’andamento delle squadre nell’ultimo periodo con una Juventus leggermente in calo che ha incassato addirittura due sconfitte nell’ultimo mese, con Parma e Toro, e con un Inter in netta ripresa che può addirittura ambire ad un posto in Europa. Risultato assolutamente impensabile per la truppa neroazzura nella prima parte di stagione. E se anche Lazio e Genoa confermano la crescita esponenziale ottenuta nella seconda parte di stagione, chi invece ha dimostrato un crollo notevole di risultati e prestazioni è la Roma. Se a inizio anno l’obiettivo era lo scudetto, nella classifica del mese di Aprile i giallorossi si trovano addirittura al quarto posto insieme a Chievo, Verona e ad un rinato Parma, a quota 8 punti. A metà classifica troviamo invece il Palermo con 7 punti e l’Atalanta subito dietro a quota 6. Il Milan, invece, continua a mantenere il trend negativo di tutta la stagione e nelle ultime 5 partite è riuscito a portare a casa solo 5 punti, esattamente come Udinese ed Empoli seguite, a quota 4 punti dal Sassuolo. Classifica completamente ribaltata, piuttosto, per le squadre in lotta per il sesto poso e l’Europa League. La Fiorentina, infatti, nell’ultimo mese ha collezionato una sola vittoria e ben 4 sconfitte consecutive. Tre punti soli che la costringono a fare da fanalino di coda insieme alla Sampdoria, reduce da 3 pareggi e due sconfitte, Cesena e Cagliari che invece confermano le grosse difficoltà palesate nell’arco di tutto il campionato.

 

SquadraPunti
Inter11
Lazio10
Genoa10
Torino9
Juventus9
Napoli9
Roma8
Chievo8
Parma8
Verona8
Palermo7
Atalanta6
Milan5
Udinese5
Empoli5
Sassuolo4
Sampdoria3
Fiorentina3
Cesena3
Cagliari3

 

Condividi