Argentina, un’altra tragedia: calciatore muore di infarto

0
33

Dopo solo una settimana dalla sospensione per il tragico incidente che ha colpito Ortega (deceduto a seguito dello scontro con un muretto ai bordi dello stadio), l’Argentina piange la scomparsa di un altro giocatore. Si tratta di Cristian Gomez, difensore 27enne dell’Atletico Parana, squadra che milita nella B del campionato sudamericano. La dinamica ricorda quella tristemente nota in Italia, per Morosini, o in Spagna per Puerta: durante una partita (si stava giocando contro il Boca Unidos), il giocatore è caduto ed è rimasto privo di sensi.

 

A poco sono valsi i soccorsi immediati e l’arrivo dell’ambulanza: il giocatore è infatti deceduto durante il percorso che lo portava all’ospedale. La decisione dell’AFA (Associazione del calcio argentino) è stata immediata: sospensione di tutte le partite e rinvio a data da destinarsi, compresa quella che riguardava Marcelo Larrondo e il suo Tigre, che avrebbe dovuto giocare ieri sera (notte, per l’Italia), contro il River Plate. Un’altra tragedia scuote il calcio argentino, in poco tempo. E l’opinione pubblica si interroga sulla possibilità, o meno, di poter cercare delle forme di prevenzione.

Condividi