Benassi: “Non buttiamo via il nostro lavoro”

0
14

Come Omar El Kaddouri, anche Marco Benassi è molto rammaricato per la sconfitta di oggi contro il Genoa. “La matematica non ci condanna, e finché non lo farà sarà nostro dovere provarci fino alla fine. Purtroppo abbiamo mollato, non siamo stati bravi, mentalmente, a reggere. Adesso dobbiamo subito tornare al lavoro, abbiamo tre partite per non cancellare quanto di buono fatto finora“.

 

Ma come riuscirci? “Con il lavoro, ripeto dobbiamo adesso pensare a tirare per queste ultime gare e dare il massimo di noi stessi. Purtroppo, oggi, abbiamo proprio mollato mentalmente. Concentriamoci sui prossimi impegni“.

Condividi