Bomba carta, identificati quattro tifosi bianconeri

0
19

Sarebbero stati individuati i responsabili del lancio della bomba carta durante il derby dello scorso 26 aprile. Si tratterebbe di quattro tifosi bianconeri: due sono residenti in Piemonte, a Torino e Collegno, gli altri due in Lombardia, nella provincia di Milano e Bergamo. La Digos ha perquisito le loro abitazioni, trovando, oltre a materiale esplosivo, anche una cospicua quantità di sostanze di stupefacenti. Uno dei quattro tifosi biancneri è già stato sottoposto a Daspo.

Come spiega la questura di Torino in un comunicato, “hanno consentito di raccogliere significativi ed utili elementi a carico di alcune delle persone perquisite, che si ritengono coinvolte nel più grave episodio del lancio dell’artificio esplodente”.

Condividi