Cairo: “Maxi Lopez sicuramente resta con noi”

0
23

Al termine della partita contro il Chievo si è fermato a parlare ai nostri taccuini anche il presidente Cairo.

 

“Finora è stata una stagione eccellente, qual è il nostro obiettivo ora? Chiudere bene la stagione a San Siro e poi in casa contro il Cesena. A quel punto vedremo dove saremo in classifica. Con il Genoa eravamo in partita fino a sette minuti dalla fine, poi siamo crollati. Oggi invece, contro una squadra con il Chievo, che è la quarta miglior difesa della stagione, abbiamo dominato, abbiamo vinto 2-0, ma potevamo farne anche di più”.

 

Il presidente ha poi parlato anche del futuro di Maxi Lopez. “Con Maxi Lopez abbiamo una opzione che possiamo esercitare in automatico per la prossima stagione e certamente la eserciteremo. Poi, cercheremo di vedere per il futuro, se ci sarà la possibilità di accontentarlo maggiormente”. 

Poi, sul Ventura. “Con Ventura, al di là del contratto, abbiamo un ottimo rapporto, con lui vogliamo andare avanti anche nel futuro”.

Cairo ha anche parlato del prossimo calciomercato. “Io non ho ancora ricevuto nessuna offerta né per Darmian, né per gli altri nostri big. A differenza dell’anno scorso però, quest’anno non venderemo nessuno all’ultimo giorno di mercato. Se entro il 30 giugno riceveremo offerte importante per qualche giocatore la valuteremo, altrimenti niente. La nostra finestra di mercato diciamo che finisce il 30 giugno, poi inizierà il ritiro e ci sarà da preparare la nuova stagione. E allora sì, toglierò i giocatori dal mercato”.

 

Infine su un possibile ritorno di Cerci. “Certamente è un buonissimo giocatore, noi l’anno scorso lo abbia venduto e adesso il suo futuro dipende dall’Atletico Madrid, che detiene il cartellino, e dal Milan che può esercitare l’opzione per il prossimo anno”.

Condividi