Chievo, dubbio Pozzi-Pellissier in attacco

0
42

Ha in serbo qualche sorpresa da adottare per la sfida di oggi, Rolando Maran. Il tecnico del Chievo, infatti, sta pensando nuovamente di impiegare qualche giocatore che ha avuto meno spazio durante il resto del campionato, così da testarne le qualità in vista della prossima stagione. Tra l’altro, con i soli Mattiello e Hetemaj infortunati, e Schelotto squalificato, in casa clivense c’è parecchia abbondanza e conseguente possibilità di scelta.

 

Le ultime indicazioni parlano di una preferenza verso il 4-4-2, con Bizzarri in porta e, a protezione dell’estremo difensore, Frey, Dainelli, Cesar e il giovane Biraghi, che bene si è disimpegnato nel toreno. La maggiore possibilità di scelta è però a centrocampo, dove Izco, Radovanovic e gli ex Cofie e Birsa sono pronti a scendere in campo. Quest’ultimo, poi, ritornerà a Torino da avversario, dopo la parentesi piuttosto positiva di due anni fa, alla prima stagione in A con Ventura.

 

Infine, l’attacco. Pellissier e Pozzi si contendono una maglia al fianco di Paloschi, nuovo-vecchio obiettivo di mercato del Toro che vuole centrare la doppia cifra in queste ultime tre giornate che gli restano a disposizione. Panchina, invece, per Meggiorini, che torna per la prima volta da avversario a Torino.

 

Probabile formazione Chievo Verona (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Izco, Radovanovic, Cofie, Birsa; Pellissier, Paloschi. A disposizione: Bardi, Seculin, Gamberini, Sardo, Zukanovic, Christiansen, Feftazidis, Vajushi, Botta, Meggiorini, Pozzi. Allenatore: Maran

Squalificato: Schelotto

Indisponibili: Mattiello, Hetemaj

Condividi