Darmian: “Milan? Fa piacere l’interessamento. Barcellona un sogno”

0
36

 È stato uno degli ospiti d’onore dell’evento benefico ULMI, che proponeva una raccolta fondi per l’ospedale oncologico di Milano. Si tratta di Matteo Darmian, che, intervenuto al termine dell’incontro, ha fatto il punto della situazione sul suo futuro, sul Milan e sul Barcellona.

 

È ancora presto per parlarne, ma mi fa sempre piacere tornare a Milano, che è casa mia. Il Milan? L’ho sempre detto, sono cresciuto sotto tutti i punti di vista in rossonero, e ho vissuto 10 anni bellissimi. A loro devo tanto, e fa piacere sentire il mio nome accostato a questo club. Ma io devo soprattutto ringraziare il Toro e il presidente Cairo per aver creduto in me, fin dalla Serie B. Ventura stesso mi ha dato fiducia fin dal primo giorno, lo ritengo un grande maestro di calcio: mi ha fatto crescre tanto“.

 

Glissa sul Milan, Darmian, ma non troppo sul Barcellona: “Sarebbe un sogno, vedremo. Ma come dicevo prima, del futuro parleremo a fine stagione. Ora abbiamo ancora una partita, e vogliamo riprenderci i tre punti dopo la gara persa a San Siro: ci ha tolto la speranza europea, ma resta l’ottima stagione“.

 

Infine, una chiosa su Ancelotti, che potrebbe essere la chiave di volta per un’eventuale trattativa con il Milan per Darmian:” Mi ha fatto esordire, e lui ha un ottimo rapporto con l’ambiente. Sarebbe un ritorno gradito a tutti, anche se Inzaghi ha portato entusiasmo e trasmesso la voglia di non arrendersi mai” conclude il terzino. Il suo futuro resta un grosso punto interrogativo, ma l’intenzione dei granata è di non cederlo oltre una certa data. Ai posteri l’ardua sentenza.

Condividi