Genoa, arbitro del Coni assente: slitta la decisione sulla Licenza Uefa

0
48

Non ha avuto luogo questa mattina l’udienza al Coni: il Collegio avrebbe dovuto deliberare in merito alla questione della Licenza Uefa negata al Genoa. A causa dell’assenza di Carlo Bottari, arbitro del Coni nominato dal Genoa, la seduta non si è svolta.
Indisponibilità per “motivi personali” sia nella data di oggi che in quella di domani: così Bottari ha giustificato l’assenza, suscitando l’ira di Frattini, che presiede l’Organo Arbitrale. “Inaudito – ha dichiarato Frattini – che sia accaduta una cosa del genere. L’Uefa ha esplicitamente richiesto alle federazioni nazionali che tutti i procedimenti relativi alle licenze siano conclusi entro il 29 maggio, è una regola vincolante con cui la Uefa impone la chiusura tutti procedimenti”.

L’udienza, inizialmente prevista per le 18 di oggi, era già stata anticipata alle 11.30 proprio per venire incontro alla non disponibilità di Bottari.  “Qualora – ha concluso Frattini –  non intervengano altri fattori, il Collegio alla data del 29 non è in grado di concludere il procedimento e le parti dovranno trarre le loro conclusioni in ordine al passato in giudicato della sentenza impugnata”.

 

 

 

Condividi