Genoa, dubbio Niang o Kucka per Gasperini

0
28

Una qualificazione in Europa League da conquistare, anche se il risultato del campo potrebbe essere vanificato dalla mancata concessione della licenza Uefa. Con tale spirito il Genoa si presenta a quello che è un vero e proprio spareggio contro il Torino. Gasperini, dovrà fare a meno di Perotti in attacco, uno degli uomini migliori che ha avuto in questa stagione. L’amichevole contro la Lavagnase, giocata in settimana dai rossoblù, ha consegnato al tecnico dei liguri un Borriello in grande forma. Gasperini punterà proprio sull’ex Roma al centro dell’attacco, affiancandogli Iago Falque (a segno nella partita d’andata) e uno tra Niang e Kucka per completare il tridente offensivo. Il ballottaggio tra questi ultimi due Gasperini lo scioglierà solo domani ma, al momento, il favorito è l’ex Milan.
Per quanto il resto della formazione, tra i pali ci sarà Perin, che aveva saltato la gara dell’Olimpico. Davanti al portiere del Genoa e della Nazionale la linea a tre di difesa sarà composta da Roncaglia, Burdisso e De Maio. A centrocampo invece Gasperini farà affidamento all’estro del brasiliano Edenilson e dell’argentino Tino Costa sulle due corsie laterali. Al centro spazio invece a Bertolacci e a Rincon, compagno di nazionale di Martinez nel Venezuela. Solo panchina per Lestienne, Laxalt e Kucka.

 

 

Probabile formazione Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Rincon, Bertolacci, Tino Costa; Iago, Borriello, Niang. A disp.: Lamanna, Sommariva, Mandragora, Izzo, També, Lestienne, Bergdich, Pavoletti, Laxalt, Kucka. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ariaudo, Perotti, Marchese

Condividi