Genoa-Torino, la gara che Orsato ha già diretto due volte

0
100

Lunedì sera Orsato sarà il direttore di gara di quello che è una sorta di spareggio per l’Europa League: Genoa-Torino. Non sarà però la prima volta che l’arbitro veneto dirigerà questa gara a Marassi: è infatti già successo ben due volte. La prima nel campionato 2007/2008, i rossoblù si imposero 3-0 e l’allora tecnico granata Novellino venne esonerato, la seconda, due anni fa, alla prima stagione in A della squadra di Ventura (la partita finì 1-1, con gol di Bianchi e pareggio di Granqvist).

Daniele Orsato è, insieme a Rizzoli, il migliore arbitro italiano. Non si può dire però che sia un portafortuna del Torino, specialmente in questa stagione. Sono due le partite della formazione granata che il fischietto di Schio ha diretto in questo campionato: Juventus-Torino e Torino-Lazio. Entrambe sono finite con due sconfitte per Glik e compagni: 2-1 nel derby, con gol-beffa di Pirlo al 94′, 0-2 contro i biancocelesti trascinati da Felipe Anderson. In tutte due le gare la direzione dell’arbitro non suscitò polemiche. Nello scorso campionato Orsato ha invece arbitrato la gara interna contro il Sassuolo, alla prima giornata, vinta dai granata per 2-0 con gol di Brighi e Cerci. Gli altri cinque precedenti in A sono divisi tra i campionati 2006/2007 (Inter-Torino 3-0), 2007/2008 (Udinese-Torino 2-1), 2008/2009 (Cagliari-Torino 0-0 e Torino-Catania 2-1) e 2012/2013 (Torino-Udinese 0-0).

Le restanti partite in cui Orsato ha arbitrato il Torino sono invece suddivise tra Coppa Italia e serie B. Nel campionato cadetto, il fischietto di Schio ha diretto Sassuolo-Torino 1-2 (gol di Scaglia e Bianchi), la semifinale di ritorno dei playoff della stagione 2009/2010. In coppa è stato invece l’arbitro di Torino-Livorno 3-2 nell’ottobre del 2008.

In totale, il bilancio con Orsato del Torino è di 4 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte.

Condividi