Glik: “Contro il Cesena vogliamo lo stadio pieno”

0
19

nostri inviati a Milano
Ivana Crocifisso / Emanuele Pastorella

 

Kamil Glik, da capitano, interviene in zona mista dopo la sconfitta di oggi contro il Milan, “una sconfitta che dispiace, ma abbiamo davvero dato tutto quello che avevamo. È finita la benzina, a un certo punto. Nel primo tempo, pur sotto di una rete, abbiamo fatto anche bene. Nel secondo tempo abbiamo fatto meno di quello che ci aspettavamo. Peccato, ma questo non cancella l’ottima stagione e spero che contro il Cesena ci sia lo stadio pieno“.

 

Insiste sulla presenza di pubblico, il roccioso difensore granata: “Sì, l’Europa non è arrivata, ma ci piacerebbe una calda accoglienza dei nostri tifosi. Salutiamoci bene, ringraziamoci reciprocamente per quanto fatto. È stata una stagione lunghissima, con qualche partita sbagliata, ma è stata una stagione positiva“.

 

E poi pensiamo al futuro? “Io per ora non ho ricevuto offerte di nessun tipo, il mio obiettivo è di riposarmi bene. Ho fatto meno vacanze dei miei compagni che sono stati ai mondiali, e anche quest’anno sarò impegnato con la nazionale polacca fino al 16 di giugno. Voglio staccare la spina, riposarmi bene. Il presidente poi è stato chiaro, ci sarà eventualmente tempo per parlare“.

 

Condividi