Il Toro, il Napoli e Valdifiori: intrigo di mercato

0
27

È intrigo vero di mercato per Valdifiori, oggettto del desiderio di due squadre pronte a diventare protagoniste. Da un lato, il Torino; dall’altro, il Napoli. Una partita a scacchi complicatissima, piena di colpi di scena e ribaltoni, che lascia aperto ogni scenario possibile ma che, ancora, necessita di ulteiori contatti, e ulteriori chiarimenti.

 

Si parte dal Torino, che prima di tutti si era mosso per arrivare al giocatore. Trovando anche l’accordo, come noto da qualche giorno fa. I granata, forti dell’intesa di massima con il centrocampista, erano convinti di riuscire a trattare più facilmente con l’Empoli, cosa che invece non è avvenuta. Il ds dei toscani, infatti, ha incontrato nei giorni scorsi (mercoledì, precisamente) il Napoli, trovando l’accordo nel dettaglio: un via libera a trattare direttamente con il giocatore, da parte dell’Empoli, che avrebbe portato alla fumata bianca già nella giornata di ieri, se l’incontro tra Napoli e Valdifiori fosse andato a buon fine.

 

E invece tutto questo non è successo, con la strada ora a un bivio: Valdifiori e il Toro che hanno l’accordo; l’Empoli e il Napoli che ne hanno un altro. Cosa succederà? Difficile, davvero, prevederlo. Chiaramente, la volontà del giocatore ha un peso non indifferente, e in casa granata si respira un cauto ottimismo circa la possibilità della buona riuscita della trattativa, e ai prezzi voluti da Cairo, cioè meno (molto meno) dei 6,5 milioni richiesti dall’Empoli per il cartellino del regista autore di un’annata strepitosa. L’intrigo, appunto, si infittisce, e ancora oggi Petrachi lavorerà in questa direzione. Con il giocatore già nel capoluogo piemontese? Un’ipotesi non esclusa dallo stesso direttore sportivo, che però, prima di esporsi ulteriormente, gradirebbe trovare l’intesa con l’Empoli, il cui ds, Carli, ancora ieri sera continuava ad aspettare che il Napoli si accordasse con Valdifiori, non avendo sentito il Toro da diversi giorni.

 

La trattativa entra in un momento tanto delicato, quanto infuocato. Petrachi conta di trovare l’accordo il prima possibile, per poter annuciare il centrocampista, che garantirebbe a Ventura quel bel salto in avanti, a livello di qualità, richiesto al termine del campionato.

 

 

Condividi