La Lazio su Van Persie, il Milan sogna Ibrahimovic

0
83

C’è molto movimento in questi giorni di mercato tra le squadre di serie A. Un regalo per l’Europa lo farà molto probabilmente Lotito a Pioli, che sta trattando col Manchester United per Robin Van Persie. Anche la Sampdoria ritroverà l’Europa, ma pare che si dovrà privare di Okaka, voluto da Mihajlovic; però Zenga, il nuovo allenatore ha chiesto alla società Andreolli, centrale difensivo dell’Inter. Nella squadra nerazzura però, la trattativa più importante è quella di Yaya Tourè, che potrebbe arrivare alla corte di Mancini. Nell’altra milano, quella rossonera, dopo le vicende di Mr. BEE e Berlusconi, si continua sognare il ritorno clamoroso di Ibrahimovic,e si lavora per l’acquisto di Okaka e Kolarov. La formazione che invece vede sfumare l’Europa è il Genoa, che dopo le citate vicende, è interessata all’acquisto di H’Maidat, e al rinnovo di Gasperini fino al 2018.

 

Spostandoci in casa Atalanta, c’è tanto interesse per il nerazzurro Zappacosta, conteso da Fiorentina, Roma e Napoli. La Fiorentina, interessata anche a Kranevitter (sul quale c’è amche l’Inter), dovrà rinunciare al colpo molto probabilmente, dato l’interessamento dell’Atletico. A loro volta, i giallorossi, si stanno muovendo per Mbakogu, stella del Carpi; per rimediare alla probabile perdita in attacco, gli emiliani hanno chiesto i due attaccanti del Pescara, Melchiorri e Memushaj, dopo aver praticamente chiuso per Gonzalez dell’Evigado. L’Empoli si sta mobilitando per trattenere alcuni degli elementi fondamentali come Saponara, dopo aver perso probabilmente Mario Rui e Rugani (Juventus). La Juventus ha già effettuato acquisti importanti per il futuro: Dybala (42 milioni di euro), Khedira, che vestirà quasi sicuramente la maglia bianconera e Neto, per rimanere competitivi in Champions League anche l’anno prossimo.

 

Altre squadre stanno cercando di dare forma alla rosa dell’anno che verrà, come il Chievo Verona, interessato a Mendoza e pronto a rinnovare il contratto di Paloschi e Birsa. L’altra società di Verona, L’Hellas, ha trovato un accordo con Bigon, ex direttore sportivo del Napoli.
Ovviamente, due squadre che dovranno lottare per la salvezza sono Sassuolo e Frosinone: la prima ha due giocatori fondamentali di cui discutere con la Juventus, Berardi e Zaza, l’altra vuole mettere a segno due colpi importanti, come Sau e Leali. Infine l’Udinese sta pensando a Feddal per la difesa, mentre Badu ha delle offerte dalla Premier.

Condividi