L’Inter beffa il Milan: preso Kondogbia. Immobile verso il Napoli

0
37

Il primo derby stagionale tra Inter e Milan se lo sono aggiudicati i nerazzurri. Non una stracittadina giocata sul prato di San Siro, ma a Montecarlo e che ha consentito a Thoir di regalare a Mancini, per il suo centrocampo, Geoffrey Kondogbia. Il francese, negli scorsi giorni sembrava destinato a vestire la maglia rossonera ma, il blitz di Ausilio e Fassone, che hanno offerto al giocatore un contratto più redditizio che lo ha convinto ad accettare l’offerta dell’Inter.

 

Tra i tifosi milanisti c’è apprensione anche per il futuro di Jakson Martinez, che, negli scorsi giorni, sembrava ad un passo dal lasciare il Portogallo per trasferirsi a Milano, mentre ora è tentato dall’offerta dell’Atletico Madrid, che è alla ricerca di un sostituto per Mandzukic, passato alla Juventus. Per quanto riguarda sempre il mercato degli attaccanti, l’ex granata Ciro Immobile potrebbe tornare in Italia. Il centravanti è cercato dal Napoli (che nel frattempo sta per ufficializzare il ritorno di Reina tra i pali), squadra nella quale ritroverebbe Lorenzo Insigne, con il quale è stato autore di un campionato sorprendente con la maglia del Pescara tre anni fa. “Ritrovare Lorenzo sarebbe bellissimo – ha ammesso a Sky il giocatore del Borussia Dortmund – essere accostato a squadre come il Napoli mi fa molto piacere”. L’attaccante greco dell’Olympiakos Kostas Mitroglou piace invece sia al Sassuolo che all’Udinese. Neroverdi e bianconeri dovranno però vincere anche la concorrenza del Fenerbache. Sempre più vicino all’addio dalla Juventus Carlos Tevez, che, dopo due anni in bianconero, vorrebbe tornare a giocare nella squadra del suo cuore, nella quale è anche cresciuto calcisticamente: il Boca Juniors. I bianconeri stanno pensando a riportare in Italia Stevan Jovetic per l’eventuale sostituzione dell’argentino.

 

Il Carpi invece ha chiesto all’Inter il nigeriano Obi, come rinforzo per il centrocampo per la prima stagione in serie A della sua storia. La Roma pensa invece al portiere della nazionale argentina Romero come vice di De Santitcs nel prossimo campionato.

Condividi