Milan, Mihajlovic è il nuovo allenatore

0
26

La notizia era nell’aria già da diverse settimane, dalla fine del campionato di serie A, e ora è arrivata anche l’ufficialità: Sinisa Mihajlovic è il nuovo allenatore del Milan. Due anni di contratto per il serbo che prende il posto di Inzaghi, esonerato proprio nella mattinata di oggi. L’ex tecnico della Sampdoria approda così in rossonero, e la sua missione sarà quella di riprotare il Milan nelle zone alte della classifica. Berlusconi e Galliani hanno deciso di puntare sull’allenatore serbo per provare a ripartire, e, seguendo le vicende di mercato, il progetto sembra molto ambizioso. 

 

Dal ritorno di Ibrahimovic all’arrivo, praticamente ufficiale, di Jackson Martinez, i rossoneri avranno l’obiettivo di insidiare le posizioni per una qualificazione in Champions, e, magari, provare a inseguire il sogno scudetto. La missione di Mihajlovic, quindi, è decisamente ardua, e il rischio di fallimento è molto alto. Ma il serbo, come ha dimostrato alla Sampdoria, ama queste sfide, e al Milan vuole consacrarsi in una big ormai decaduta. 

Condividi