Quagliarella: “Gioia indescrivibile. Ora l

0
3

Fabio Quagliarella è senza parole, non ha la forza per poter descrivere le sue emozioni: “Nel ’95 ero a Castellammare, con la speranza di diventare un giocatore professionista. Sono contentissimo per quanto siamo risuciti a fare, la gente si è meritata questa vittoria, e dobbiamo essere contenti non solo per il risultato, ma anche per la prestaizone. È stato un gran bel derby“.

Continua l’attaccante: “È difficilissimo descrivere l’emozione del gol, penso che lo analizzeremo fra qualche giorno, perché adesso siamo troppo contenti, vogliamo solo goderci questo momento. Esultanza? Ho esultato con la mia famiglia in tribuna, il gol è dedicato a loro oltre che ai tifosi“.

Infine, una considerazione sulla classifica: “ci dà, questa vittoria, una spinta importantissima. Sarebbe stato da pazzi pensare di essere già sconfitti. NOi siamo stati bravi a sfruttare le occasioni e anche un pizzico fortunati, dati i tre legni colpiti da loro. Se remiamo tutti dalla stessa parte, possiamo fare bene“.

Continua Quagliarella: “Bravo Darmian a darmi quell’assist, mi ha dato una grande mano. Mancano sei partite, continuamo a crederci, e vediamo cosa succede. Intanto vogliamo continuare a giocare e divertirci come in questo ultimo periodo“.

Infine, una considerazione sui disordini: “È un vero peccato, non c’entra nulla col calcio. Non sono tifosi, una domenica di sport non deve essere macchiata con questi episodi“.

Condividi